Festeggeremo il cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci visitando il meraviglioso Castello Sforzesco. Dopo un restauro durato più di 6 anni, riapre la Sala delle Asse, luogo straordinario dove il maestro da Vinci, su incarico di Ludovico il Moro, lavorò nel 1498 dopo aver terminato il Cenacolo.

Il lungo lavoro degli ultimi anni ha permesso di riportare in luce l’elaboratissima decorazione pittorica che rendeva la volta e le pareti un enorme “trompe – l’oleil”; un tentativo di imitazione della natura che ha pochi paragoni nella Storia dell’Arte.

La Sala, che prende il nome dalle assi di legno che si pensa un tempo ricoprissero le pareti, è solo una delle tante meraviglie che vedremo. Ripercorreremo la storia del Castello, passeggeremo tra la Piazza d’Armi, il cortile della Rocchetta e la corte Ducale, tornando con la fantasia indietro nei secoli e sicuramente ci sembrerà di vedere Leonardo, Ludovico e Beatrice camminare tra i cortili e le stanze del Castello ora stupendamente allestite a creare il Museo di Arte Antica di Milano.

Per finire, ma non meno importante, la visita all’ospedale spagnolo, fabbricato per il ricovero dei castellani infetti da peste e restaurato nel 2015, dove ammireremo la Pietà Rondanini di Michelangelo.

Un percorso da non perdere attraverso i secoli e i personaggi che hanno reso grande Milano.


INFORMAZIONI SULLA VISITA:

Durata: 150 – 180 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima dell’orario indicato, sotto la Torre del Filarete nei pressi dell’ingresso principale del Castello Sforzesco;

Altre Informazioni: 

Visita Guidata: 8€

Ingresso con prenotazione salta fila + sistema di microfonaggio: 10+2=12€

TOTALE: 20€

DATE IN PROGRAMMA: